Il film Tom Jones inaugura la nuova edizione di “Cin’è Cucina, riso all’inglese“

0
174

TARQUINIA – Prenderà il via il 29 luglio “Cin’è cucina, riso all’inglese” la con proiezione del primo film Tom Jones, all’ex mattatoio comunale, alle ore 21,30, preceduta alle ore 20 da una cena buffet a offerta. La pellicola è stata tratta dal regista inglese Tony Richardson dal romanzo La storia di Tom Jones, un trovatello, scritto da Henry Fielding nel 1749, libro che influenzò profondamente la letteratura inglese del XVIII secolo. Il film nasce dalle idee del nuovo cinema inglese (New Wave) noto come “Free Cinema” con un atteggiamento di apertura verso la vita delle classi più povere, ma anche verso l’emancipazione rispetto al sesso (di cui Tom Jones è appunto un primo esempio) che aiutò a rompere i tanti tabù della vecchia Europa. Ingredienti come sesso, nudità ed ambientazioni esotiche portarono poi al boom dei film tipo James Bond e del più avanzato cinema inglese, francese (nouvelle vague) ed italiano (commedia all’italiana) anni ‘60/ ’70. La storia. Nell’Inghilterra del 1700 un nobile trova nel suo letto un neonato cui viene dato il nome di Tom Jones. Passano gli anni e Tom è un giovane spensierato che fa impazzire con i suoi modi simpatici e sensuali qualsiasi donna. Costretto per l’invidia a trasferirsi a Londra avrà molte avventure, rischiando di finire anche impiccato. Interpretato da Albert Finney, Susannah York e Hugh Griffith, Oscar per miglior film, miglior regia, migliore sceneggiatura e colonna sonora è nella “Top Ten” dei dieci migliori film del 1963. “Cin’è cucina, riso all’inglese”, alla sua seconda edizione, è una manifestazione nata da un’idea di Dino Alfieri, Piero Nussio e Pino Moroni, organizzata dall’associazione “La Lestra” con il patrocinio dell’assessorato allo spettacolo del Comune di Tarquinia.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY