I sindaci di Cerveteri e Fiumicino presenteranno una proposta per il rilancio di Alitalia

0
125

CERVETERI – Giovedì 1 Giugno alle 18.30 nell’Aula Consiliare del Comune di Cerveteri (Granarone, in via Rosati) i Sindaci di Cerveteri, Alessio Pascucci, e di Fiumicino, Esterino Montino, incontreranno i lavoratori di Alitalia, le sigle sindacali, la stampa e tutti i cittadini interessati dal momento di difficoltà che sta vivendo la compagnia area, recentemente commissariata.
“La crisi Alitalia ha pesantissime ricadute dal punto di vista occupazionale e sociale. Sono migliaia i dipendenti dell’azienda che vivono con le proprie famiglie sul nostro territorio come su larga parte del nostro litorale – hanno dichiarato i Sindaci Pascucci e Montino – e altri migliaia sono impiegati nell’indotto. Non possiamo permetterci che siano lasciati soli. Per questo riteniamo fondamentale continuare a tenere alta l’attenzione sul tema e a supportare le famiglie dei lavoratori attraverso proposte di rilancio della compagnia”.
Il Sindaco di Fiumicino ha presentato e ottenuto l’approvazione all’unanimità di una proposta per la ristrutturazione e il rilancio di Alitalia. Il Comune di Cerveteri potrebbe fare altrettanto e portare in Aula la stessa proposta adottata dal Consiglio Comunale di Fiumicino comprendente un piano per risollevare le sorti dell’azienda costruito insieme a tecnici aeronautici qualificati e a manager del settore. Il piano è già stato condiviso anche dal Consiglio Comunale di Roma Capitale, dalla Regione Lazio e discusso nelle Commissioni preposte di Camera e Senato.
“Sui temi che riguardano il futuro di migliaia di lavoratori e la difesa di asset strategici per tutto il nostro Paese – hanno concluso Pascucci e Montino – non possono esserci divisioni”.

  • Share/Bookmark
SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY