I Nanowar of Steel in concerto a Carbognano

0
333

CARBOGNANO – Saranno i Nanowar of Steel i protagonisti della prima serata del Summer Beer Festival, l’evento gastronomico e musicale in programma a Carbognano dal 31 luglio al 2 agosto 2015 in Piazza Roma. La manifestazione è organizzata dall’associazione La Compagnia del Luppolo e da Royal Beat Produzioni con il patrocinio del Comune di Carbognano. Ogni serata prevede il concerto di band e artisti affermati a livello nazionale, con gruppi locali emergenti ad aprire le danze.
I Nanowar of Steel sono un gruppo heavy metal demenziale italiano formatosi nel 2003. I brani della band sono appunto caratterizzati dai testi demenziali e da un sound che riprende il power metal e l’heavy metal degli anni ’80, attraverso la riproposizione di pezzi già noti del genere ma modificandone i testi per trasformarli in parodia. Basti pensare a “Master of Pizza”, che prende in giro “Master of Puppets” dei Metallica, oppure a “Emerald Fork”, parodia di “Emerald Sword” dei Rhapsody of Fire”, o ancora “The Number of the Bitch” sulla falsariga di “The Number of the Beast” degli Iron Maiden.
Analogamente parodistici sono il look e l’attegiamento del gruppo e il nome stesso: Nanowar, infatti, è una distorsione dei più noti Manowar e recentemente è stato aggiunto “of Steel” come ulteriore canzonatura dei Rhapsody, che hanno aggiunto “of Fire” al loro nome. Per non parlare dei nickname dei componenti: Potowotominimak (voce), Gatto Panceri 666 (basso), Uinona Raider (batteria), Abdul (chitarra) e Baffo (voce e cori). Tutti gli album e le canzoni della band sono rilasciate sotto licenza Creative Commons, che permette il libero utilizzo del materiale per scopi non commerciali. Quattro gli album all’attivo, di cui l’ultimo uscito nel 2015, “A Knight at the Opera”.
Apriranno il concerto i viterbesi Gorilla Pulp con il loro originale heavy stoner rock. Nati nella primavera 2014, con l’intento di creare la sonorità caratteristica del rock del deserto, lo stoner rock, i Gorilla Pulp si ispirano a Red Fang, Orange Goblin, Black Sabbat, Motorhead, AC/DC, Led Zeppelin e altri. I membri provengono tutti dalla scena underground europea e hanno già pubblicato l’ep “Hell in a can”. La formazione: Maurice Flee (voce e chitarra), Choris (basso e cori), Angioletto Mr. Vernati (chitarra e cori), Giorgio “Bulldozer” Pioli (batteria).
Il Summer Beer Festival di Carbognano proseguirà l’1 agosto con Piotta e Corazzata Kotiomkin e si concluderà il 2 agosto con Radici nel Cemento e Studio Illegale. Gli stand gastronomici e le spine saranno aperti dalle ore 19, i concerti (a ingresso libero) inizieranno alle ore 21. Per informazioni e prenotazioni: 329.1944100 (Massimo).

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY