Fiumicino. Montino dichiara guerra totale a chi sporca

0
168

FIUMICINO – “Sono state installate sul territorio in zone dove, purtroppo, si ripetono fenomeni di abbandono dei rifiuti, le foto-trappole che hanno già iniziato a scattare le prime immagini degli incivili che sporcano il nostro territorio”. E’ quanto comunica il sindaco di Fiumicino, Esterino Montino, che spiega: “Continueremo a promuovere la cultura della differenziata che raggiunge il 100% dei nostri cittadini, la buona pratica del compostaggio domestico. Ma continueremo anche a divulgare fatti intollerabili che provocano sdegno e rabbia fra i nostri cittadini. Fino a oggi sulla nostra pagina facebook del Comune di Fiumicino il post della persona ripresa dalle telecamere comunali mentre scaricava rifiuti insieme a un minore è stato visualizzato da 115mila persone. Come promesso ho deciso di pubblicare alcune immagini riprese dal nostro sistema di videosorveglianza comunale che ha sorpreso un altro individuo mentre lancia un sacchetto in corsa da un vespone. Un altro esempio indecoroso della stupidità umana che vogliamo combattere con ogni mezzo”.
“Esempi di come non bisogna comportarsi pena denuncie, segnalazioni, multe di 600 euro e controlli sulle posizioni Tari – aggiunge Montino – Come sindaco farò tutto il possibile per far capire ai miei cittadini che tenere pulita una Città come la nostra di 220 chilometri quadrati non può essere esclusiva responsabilità dell’Amministrazione o dell’azienda che effettua la raccolta. E neanche della maggioranza dei nostri cittadini che si sta ben comportando. Serve il contributo di tutti. La guerra contro chi sporca non è vinta, useremo ogni mezzo per scongiurare questi episodi intollerabili”.

  • Share/Bookmark
SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY