Fiumicino e Santa Marinella “invase” per sport

0
466

FIUMICINO – Iniziano domani i Giochi del Mare tra Fiumicino e Santa Marinella che verranno ‘invase’ da quasi mille atleti che si cimenteranno in tutte le discipline sportive estive praticabili sulla sabbia e nel mare. Così, nella mattinata, a partire dalle 9, sulla spiaggia libera di Fiumicino (Lungomare della Salute), nella AceaArena, 600 ragazzi si divideranno tra atletica, beach Volley, canoa, scherma e kayak ‘aiutati’ da alcuni grandi nomi delle diverse specialità mentre, nello spazio acquatico di Santa Marinella, di fronte alla passeggiata, la star sarà Simone Arrigoni, campione del mondo di apnea che – tra le ore 10 e le 12 – nuoterà per un chilometro ‘come un delfino’. “Sarà un’esperienza straordinaria – dice – perché per la prima volta al mondo un umano proverà a fare il delfino. Indosserò una monopinna e, spinto da lei, proverò a raggiungere quota 1000 metri. Sarò assistito dalla Protezione Civile e dalla Guardia Costiera e, questo, mi garantirà una sicurezza estrema. Con questa performance vorrei anche promuovere un concetto legato all’apnea dove ci si immerge almeno in due per non correre pericoli, proprio come fanno i delfini nel loro ambiente naturale”. Non mancherà poi l’aspetto prettamente scientifico: Arrigoni si immergerá con un cardiofrequenzimentro e, una volta terminata la performance, verranno misurate l’ossimetria e la pressione arteriosa. “Spero – conclude Arrigoni – che questo possa essere un passo decisivo nello studio sull’adattabilità dell’apnea dei mammiferi marini e dell’uomo”.
Organizzati in collaborazione con la Fidal, il Comitato Roma2024, promotore delle Olimpiadi, il Comitato regionale del Coni e diverse Federazioni sportive nazionali, i Giochi del Mare, chiuderanno i battenti il 12 giugno, non prima di aver messo in bella mostra alcune tra le discipline sportive più spettacolari sia sulla sabbia sia in mare. Sull’arenile di Fiumicino sfileranno i campioni di beach volley maschile e femminile, quelli del beach rugby e, proprio sulla sabbia, sarà sistemata un’area per il salto in lungo. Spazio anche alla canoa, al kayak, alla canoa polo e al pattinaggio artistico che chiuderà in musica la kermesse alle porte di Roma.
A Santa Marinella, invece, oltre alla performance di Arrigoni, le immagini subacquee regaleranno al pubblico emozioni in blu: al Trofeo delle Regioni, l11 giugno, oltre 30 subacquei andranno ‘a caccia’ delle immagini più belle delle specie presenti nello specchio acquatico della ‘perla del Tirreno’. E la loro proiezione pubblica sarà l’occasione per connotare ancora una volta Santa Marinella come una tra le località più ricercate del Lazio, non solo dai turisti ma anche dai subacquei.
I siti www.2night.it e www.giochidelmare.it vera o aggiornati quotidianamente con le news e le fotografie più affascinanti.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY