“Etruria in vela” sbarca a Torre Flavia

0
123

LADISPOLI – Si è svolta a fine Settembre la manifestazione promossa dall’Associazione velica Ladispoli in collaborazione con Scuolambiente all’interno del Trofeo Etruria in vela, una bellissima iniziativa destinata a sensibilizzare i più piccoli alla pratica sportiva svolta all’aria aperta e nel rispetto dell’ambiente. Una bella avventura ed un’esperienza unica, ottimo inizio di anno scolastico per i ragazzi delle classi EcoLaboratori di Scuolambiente della Corrado Melone e dell’Ilaria Alpi di Ladispoli.
Durante i due giorni gli alunni hanno potuto provare ed avere delle piccole nozioni sugli sport velici seguiti dagli istruttori federali Marco Gregori e Giorgio Peresempio, hanno potuto scoprire la Palude di Torre Flavia con le sue meraviglie grazie a Paolo Gennari e hanno raccolto molto materiale abbandonato sulla spiaggia. Grazie all’intervento del Biologo Marino ed eco-velista Alessandro Gera i bambini sono stati sensibilizzati al rispetto dell’ambiente che ci circonda ed appreso l’importanza del ciclo dei rifiuti e della raccolta differenziata.
Un grande ringraziamento viene rivolto dagli organizzatori alla Ditta Massimi Eco Soluzioni che ha fornito a tutti i bambini intervenuti dei fantastici cappellini colorati e ha smaltito tutto il materiale raccolto nei due giorni.
“Abbiamo partecipato all’iniziativa perché crediamo sia fondamentale educare le nuove generazioni alla cura del proprio territorio. Crescere alimentando valori di rispetto, conoscenza, valorizzazione dell’ambiente in cui viviamo è il percorso virtuoso che migliora la qualità delle nostre vite – ci dice Fabrizio Massimi uno dei responsabili dell’azienda ecologica –  In questi giorni avete assunto il nostro ruolo, comprendendo meglio quanto sia importante per l’eco sistema non entrare in contatto con i rifiuti. I rifiuti sono una realtà quotidiana che deve diventare una risorsa, rigenerarsi in nuovi oggetti che iniziano un nuovo ciclo di vita”.
Durante i due giorni sono intervenuti: l’Assessore allo sport del Comune di Ladispoli Fabio Ciampa che ha
sottolineato l’importanza di praticare lo sport a contato con la natura; il Consigliere dell’Area
Metropolitana Federico Ascani; che ha esaltato le bellezze del nostro territorio con particolare riferimento all’oasi naturale della Palude di Torre Flavia.
“I nostri ringraziamenti – concludono gli organizzatori – vanno a: Comitato per la salvaguardia dell’area protetta di Torre Flavia, Amministrazione Comunale di Ladispoli, Protezione civile comunale di Ladispoli, ai ragazzi del Forum Giovani Scuolambiente, a Corrado Battisti responsabile dell’area, alle docenti delle scuole presenti nei due giorni, ed a Cristiano Cimarelli. Un Ultimo, ma non per ultimo, grazie a Beatrice Cantieri motore inesauribile di Scuolambiente. Queste giornate segnano l’inizio di un percorso che Scuolambiente ed Associazione velica Ladispoli porteranno avanti durante l’anno scolastico all’interno delle due scuole. Il sole, il vento, la natura ed il mare hanno fatto tutto il resto!”

  • Share/Bookmark
SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY