Domenica da incorniciare per la Mtb S. Marinella

0
237

SANTA MARINELLA – La Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini ha colto nel segno in una domenica nella quale è stata al centro dell’attenzione sia come società organizzatrice che con la squadra corse, capace di onorare al meglio l’appuntamento più importante della stagione di ciclocross nel contesto del Trofeo Romano Scotti +Vista Lazio Cross che assegnava le maglie regionali della disciplina invernale delle due ruote sotto l’egida della Federciclismo Lazio.
La location del Parco del Canale dello Stagno, all’esterno di Zenzero Biorestaurant, è stata di gradimento per agonisti, giovani e master di scena su un percorso da vero ciclocross costellato di saliscendi, tratti in ghiaia e sabbia con la partecipazione di 300 bikers.
Premiati dunque gli sforzi organizzativi della Mtb Santa Marinella di Stefano Carnesecchi, Elisabetta Dani e Fabio Pisanelli per un evento nobilitato dalla presenza del presidente della Federazione Ciclistica Italiana Renato Di Rocco e delle massime autorità del comitato regionale FCI Lazio con in testa il presidente Antonio Pirone, i due vice-presidenti Alessandro Bianchi e Tony Vernile, e per il comitato provinciale FCI di Roma anche Mauro Tanfi per onorare la memoria di Giuseppe Pambianchi, storico dirigente del comitato provinciale, con il figlio Gianni tra gli ospiti della gara di Ostia Lido.
A dare valore aggiunto all’intera manifestazione l’ospitalità resa da Paolo Tempestini, uno dei titolari di Zenzero Biorestaurant dove si è disputata la manifestazione che ha avuto il pieno appoggio di tutto lo staff della commissione regionale ciclocross FCI Lazio con Massimo Folcarelli, Alfio Sciuto, Massimo Antonioli e Mariangela Roncacci che rappresentano ad oggi il motore trainante di tante iniziative legate alla promozione del ciclocross con il circuito Trofeo Romano Scotti +Vista Lazio Cross.
Risultati alla mano, a regalare una grande gioia al team santamarinellese sono stati Jeferson Benato che non ha tradito le attese nella categoria élite sport ed Armando Mattacchioni nella master 6 a conferma del brillante inizio di stagione dei due bikers santamarinellesi e che ha portato in dote per entrambi la conquista del campionato regionale.
Nella gara open continua la fase di crescita sul piano della condizione fisica per Giovanni Gatti che si è piazzato terzo dietro Stefano Capponi (Pro Bike) e Luca De Nicola (SS Lazio Ciclismo) per un piazzamento ottenuto, con grande grinta e determinazione alla presenza del meglio di questa categoria senza dimenticare la brillante prova di Daniele Panzarini che ha chiuso al sesto posto.
Angelo Ciancarini è salito sul secondo gradino del podio della categoria master 6 dietro Armando Mattacchioni mentre Antonella Casale ha colto la settima piazza tra le donne master.
Tra i master 2 buona prova di Marco Ciani Passeri (quinto), così come quella di Daniele Tulin (quarto tra i master 3). La master 5 è stata ancora la categoria più nutrita per i tanti piazzamenti ottenuti da Mauro Gori (terzo), Antonio Romagnolo (quarto), Massimo Negossi (ottavo), Giuseppe Cherubini (nono) e Claudio Albanese (decimo).
“Siamo orgogliosi e soddisfatti della riuscita della nostra manifestazione – ha commentato Stefano Carnesecchi a nome della Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini -. Un ringraziamento particolare va a tutto lo staff di Lazio Cross e ai componenti del nostro team che hanno permesso di realizzare una splendida giornata di sport. La nostra è stata anche una domenica condita da tanti bei risultati nei primi dieci da parte dei nostri atleti che hanno espresso ancora al meglio le proprie potenzialità sul campo gara”.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY