Dieci nuove mini-isole ecologiche sulle spiagge libere di Campo di Mare

0
155

CERVETERI – “Le spiagge libere di Cerveteri saranno attrezzate con 10 nuove mini-isole ecologiche che permetteranno a turisti e bagnanti di poter fare una corretta raccolta differenziata anche quando sono al mare”. Ad annunciarlo è Elena Gubetti, Assessora all’Ambiente del Comune di Cerveteri, informando sul nuovo servizio già attivo da oggi, giovedì 27 luglio, sulle spiagge cittadine.
“Intanto ci tengo a precisare che le mini-isole non sono costate neanche un euro alle casse del Comune – ha dichiarato l’Assessora all’Ambiente Elena Gubetti – il loro acquisto è stato possibile infatti grazie a un finanziamento della Città Metropolitana di Roma Capitale volto ad aumentare la percentuale di raccolta differenziata dei Comuni anche sulle spiagge. Per questo è doveroso da parte mia complimentarmi con il personale dell’Ufficio Ambiente del nostro Comune che ha seguito il bando con grande attenzione negli scorsi mesi”.
“Le isole sono attrezzate per ricevere rifiuti purché già correttamente differenziati – ha aggiunto – possono ricevere plastica, vetro alluminio e indifferenziato. È stato possibile realizzare questo progetto grazie alla sinergia tra Amministrazione comunale ed Emersum, start up che si occupa di economia circolare per il mare. Da oggi la Multiservizi Caerite spa, oltre ad occuparsi quindi della pulizia delle spiagge prenderà in custodia anche le mini-isole”.
“Il posizionamento delle mini-isole lungo le spiagge è solamente un altro tassello nel progetto avviato dalla nostra Amministrazione per una corretta raccolta differenziata all’interno del Comune di Cerveteri – ha concluso Gubetti – nel mese di giugno infatti, grazie anche alla collaborazione dei cittadini, abbiamo raggiunto una percentuale di raccolta differenziata davvero alta: il 61%”.
Sempre in materia di gestione dei rifiuti, questa mattina il Sindaco di Cerveteri e l’Assessora all’Ambiente Elena Gubetti hanno partecipato all’incontro che il Governatore del Lazio Nicola Zingaretti e l’Assessore all’Ambiente e ai Rifiuti della Regione Lazio Mauro Bruschini hanno tenuto presso la Sala Tirreno della Regione Lazio dal titolo: “Rifiuti: la svolta green della Regione Lazio – Misure per potenziare la raccolta differenziata”, durante il quale sono stati presentati due bandi: il primo per agevolare ed incrementare l’acquisto di macchine per il compostaggio di comunità e l’auto-compostaggio. Una modalità, quest’ultima, già adottata in via sperimentale dal Comune di Cerveteri presso la mensa del plesso scolastico Giovanni Cena. L’altro bando invece, si pone l’obiettivo di creare centri del riuso in tutti i Comuni del Lazio.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY