Dal Pd di Allumiere apertura verso Sel e il centrosinistra

0
530

ALLUMIERE – Dal Partito democratico un segnale di disgelo verso Sinistra Ecologia e Libertà ed il centrosinistra. Il Direttivo di Circolo del PD di Allumiere ha accolto infatti positivamente la lettera pubblica del circolo territoriale di SI-SEL con cui si manifestava disponibilità a intraprendere nuovamente percorsi comuni in chiave amministrativa sul territorio. Un primo segnale, per il momento soltanto del Pd collinare, in attesa ora di riscontri nel resto del comprensorio ma che potrebbe intanto trovare concretezza con le prossime elezioni dell’Università agraria di Allumiere.
Nel merito, il Direttivo del Circolo PD di Allumiere: “Riconferma la sua posizione di apertura al dialogo locale tra PD e SI-SEL sulla base di una piattaforma politico-programmatica al fine di costruire un campo di forze largo di centrosinistra in grado di dare un governo forte e autorevole ad Allumiere; ribadisce quindi l’impegno al dialogo, già peraltro espresso in linea generale proprio nell’incontro informale del 5 dicembre tra i dirigenti dei due partiti; respinge nel contempo quelle posizioni pretestuose e offensive della credibilità e onorabilità dei dirigenti locali del PD, dettate da sterili posizioni personalistiche, che si frappongono oggettivamente al dialogo tra le due forze e alla ricerca di un comune impegno per confermare un governo di centrosinistra alla guida di Allumiere, in continuità e rinnovamento dei risultati altamente positivi conseguiti con le Amministrazioni Comunali e dell’Università Agraria, guidate dal Sindaco Augusto Battilocchio e dal Presidente Antonio Pasquini, cui va il ringraziamento del Circolo e il riconoscimento delle loro qualità politiche e umane; esprime piena fiducia e solidarietà al proprio Segretario di Circolo, Simone Ceccarelli, che da diversi anni guida con passione politica, competenza e abnegazione il Circolo stesso; precisa inoltre che ipotesi circa la candidatura a Sindaco e la composizione della lista per le elezioni Comunali, non sono state ancora oggetto di discussione e deliberazione da parte del Circolo, e che quindi qualsiasi ipotesi nominativa è per ora destituita di qualsiasi fondamento; tali decisioni saranno comunque assunte collegialmente dalla coalizione delle forze che si riconosceranno nella piattaforma politico-programmatica; rivolge l’invito sia a SI-SEL che ad altre forze e movimenti di Allumiere disponibili al dialogo e alla piena collaborazione, a ricercare le intese necessarie per la soluzione dei problemi locali e per lo sviluppo del paese”.
Il Direttivo del Circolo conferma inoltre il suo impegno a promuovere, nel breve periodo, una serie di incontri con i propri iscritti, con le forze politiche, con i movimenti e con la popolazione per la definizione delle linee politiche e programmatiche “per dare ad Allumiere un’Amministrazione comunale che sviluppi tutte le potenzialità del paese”.

  • Share/Bookmark
SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY