Cerveteri. Renato Bisegni ritira pubblica benemerenza davanti il Premier Conte

0
216

CERVETERI – Un riconoscimento di straordinario prestigio. Giovedì 21 marzo, alla presenza del Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte e del Capo della Protezione Civile Angelo Borrelli, Renato Bisegni, Referente e Responsabile del Gruppo Comunale di Protezione Civile del Comune di Cerveteri è stato insignito di pubblica benemerenza per le attività volte alla salvaguardia del Territorio e della Popolazione e per il lavoro di coordinamento, assistenza e sicurezza prestato in occasione della tromba d’aria del novembre del 2016.

Un evento di prestigio assoluto, che ha visto oltre alla Protezione Civile, insignite tutte le Forze dell’Ordine e Forze Armate intervenute in un accadimento drammatico della storia recente come il naufragio della Costa Concordia all’Isola del Giglio.

A rappresentare l’Amministrazione comunale, in sostegno alla Protezione Civile, l’Assessore alle Attività Economiche e Produttive Luciano Ridolfi.

Giunge dal Sindaco di Cerveteri Alessio Pascucci il ringraziamento e i complimenti alla Protezione Civile e al funzionario Renato Bisegni: “La concomitanza della seduta del Consiglio comunale su importantissimi temi per la città mi hanno purtroppo impedito di essere presente personalmente in questa occasione che consegna ulteriore prestigio alla città di Cerveteri e al nostro Gruppo di Protezione Civile, vera colonna portante della macchina amministrativa e punto di riferimento per la collettività – dichiara il Sindaco – Renato Bisegni è un funzionario integerrimo, ligio al proprio ruolo, che quotidianamente, giorno dopo giorno, con lo spirito del buon padre di famiglia sta formando un gruppo di volontari che acquisiscono competenza e preparazione sempre maggiore”.

“Gli effetti della tromba d’aria del 2016 sono stati pesantissimi per il nostro territorio – prosegue il Sindaco Pascucci – ma fondamentale è stato l’intervento nei minuti successivi della Protezione Civile, che non hanno smesso di lavorare un istante per prestare soccorso e assistenza alla cittadinanza. A tutti i volontari, magistralmente guidati dal nostro Renato Bisegni, le mie congratulazioni, certo che il loro spirito di sacrificio continueranno ad essere un punto di riferimento per tutta Cerveteri”.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY