Cerveteri. Pascucci: “Urgono interventi di sicurezza sulla Furbara Sasso”

0
304

CERVETERI – L’Amministrazione comunale di Cerveteri ha chiesto con una lettera formale alla Provincia di Roma di intervenire d’urgenza per la messa in sicurezza via Furbara Sasso. “Via Furbara Sasso – ha dichiarato Alessio Pascucci, Sindaco di Cerveteri – è un’arteria fondamentale del nostro territorio perché congiunge le frazioni di Due Casette e Sasso con il centro di Cerveteri e la via Aurelia. Sto parlando di una strada di competenza provinciale caratterizzata da numerose curve, alcune delle quali molto pericolose, che sale per circa 8 km dal livello del mare ad un’altitudine di circa 300 metri. Più volte nel corso del tempo, e con vari mezzi, i cittadini hanno richiesto che le Istituzioni competenti intervenissero per l’eliminazione delle situazioni di pericolo, anche identificando i punti più critici. Non potremo mai dimenticare il tragico incidente che nell’ottobre del 2011, costò la vita ad una bambina di appena 6 anni e ad una ragazza di 35 anni. E neppure tanti altri incidenti che troppo spesso vedono coinvolti automobilisti, ciclisti e pedoni”.
“Abbiamo inviato una lettera formale alla Provincia di Roma – ha proseguito il Sindaco Pascucci – corredandola di un’attenta documentazione fotografica e di un fascicolo di firme raccolte nel corso di una petizione popolare promossa da alcuni cittadini residenti in zona, con la collaborazione del Presidente della Multiservizi Alessandro Gazzella, che all’epoca ricopriva l’incarico di Consigliere comunale, e del Delegato per il Territorio di Sasso e Due Casette Salvatore Teodori e il sig. Gianluca Scognamiglio, che ringrazio sentitamente”.
“Confidiamo nell’interessamento dell’ente provinciale. Noi restiamo a disposizione per l’effettuazione di sopralluoghi con i tecnici provinciali o per inviare ulteriore documentazione. Ogni giorno – ha detto Pascucci – presso il mio ufficio pervengono segnalazioni dei cittadini che sottolineano la mancanza delle più fondamentali misure di sicurezza lungo la via Furbara-Sasso; in ben tre punti risultano mancare delle protezioni laterali (guard rail), inadeguatamente sostituite con reti segnaletiche di colore arancione; la segnaletica orizzontale e verticale risulta a dir poco esigua e non è presente alcun tipo di indicazione in grado di allertare gli automobilisti sulla pericolosità del tratto stradale. Chiediamo che siano fatti reali investimenti per la messa in sicurezza di via Furbara-Sasso”.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY