Cerveteri. La Quercia di Largo Almunecar candidata ad Albero Monumentale d’Italia

0
157

CERVETERI – Oggi grande festa sotto la quercia di largo Almunecar a Cerveteri: insieme a 110 bambini della scuola Montessori l’Amministrazione comunale di Cerveteri, insieme all’Associazione di volontariato Scuolambiente ha festeggiato l’arrivo della Primavera dando il via ad un importante iniziativa portata avanti dalla Multiservizi Caerite in collaborazione con L’Assessorato all’Ambiente del Comune di Cerveteri: il Catasto delle Alberature.
“Abbiamo voluto dare il via a questo progetto partendo dai bambini, che oggi hanno dato alla nostra bellissima quercia il numero 1 – ha dichiarato Elena Gubetti, Assessora all’Ambiente del Comune di Cerveteri – la numerazione consisterà in un censimento puntuale di ogni alberatura comunale, mediante l’apposizione di un cartellino con numero identificativo. Per ogni pianta sono registrate e informatizzate in un database le seguenti informazioni: numero ID, Specie, diametro del fusto, altezza, localizzazione e coordinate geografiche. Uno strumento che sarà fondamentale per una capillare gestione del verde in quanto solo grazie ad una conoscenza approfondita è possibile eseguire una pianificazione ed una gestione attenta e puntuale”.
“Il catasto – spiega l’Assessora Gubetti – nel rispetto della legge n°10 sugli Spazi Verdi Urbani del 14 gennaio 2013, agevolerà l’esecuzione del bilancio arboreo tra gli alberi abbattuti e piantati. Grazie alla mappatura degli alberi presenti, sarà messo a punto il piano delle nuove piantagioni arboree nelle aree dove mancano. Questo permetterà poi un più facile individuazione di piante segnalate dal personale della Multiservizi, del Comune e dei privati cittadini”.
“Oggi a Cerveteri non abbiamo dato solamente il via ad un’iniziativa davvero molto utile per il nostro patrimonio arboreo – prosegue il Sindaco di Cerveteri Alessio Pascucci – candideremo infatti la grande quercia ad Albero Monumentale d’Italia. Invieremo infatti al Corpo Forestale dello Stato la scheda tecnica del nostro meraviglioso albero affinché venga inserito all’interno dell’elenco degli alberi monumentali e in quanto tale venga protetto e tutelato. Colgo l’occasione per lanciare un appello a tutta la cittadinanza affinché ci segnalino altri alberi presenti sul nostro Territorio che possano essere tutelati dal comune così come previsto dal Censimento degli Alberi Monumentali. Un altro passo in avanti compiuto nella direzione della Tutela del Nostro Ambiente. Ci tengo a ringraziare sentitamente la Multiservizi Caerite, ed in particolar modo al Direttore Tecnico del Verde l’Agronomo Michele Baldasso che hanno coordinato il progetto e l’Associazione Scuolambiente che ha condiviso con i bambini questa bellissima mattinata”.

  • Share/Bookmark
SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY