Cerveteri. Grinta “mondiale” per Gaia Cantucci

0
219

CERVETERI – L’Etruria Scherma Cerveteri continua a mietere successi anche in ambito Regionale.

Si è infatti svolto a Cassino, nei giorni 7 e 8 Aprile, il “Trofeo della Pace” riservato agli schermidori under 14, a cui era presente la compagine cerite con i suoi spadisti.
Sugli scudi l’atleta Andrea Buonocore che ha conquistato un meritatissimo podio ottenendo il bronzo. Andrea ha iniziato la sua competizione con 5 vittorie su 5 assalti nel girone, piazzandosi al primo posto nella classifica provvisoria e accedendo così direttamente al tabellone dei 16; nella prima diretta ha vintol’assalto contro un atleta di casa surclassandolo per 15 a 1, poi ha incontrato un altro atleta di Cassino, battuto per 15 a 9 e accedendo così alle semifinali, dove è stato sconfitto da uno schermidore romano con il risultato di 15 a 10, segno comunque di un assalto equilibrato in cui prevalso un po’ più di esperienza dell’avversario.

Nello stesso weekend si sono svolti a Verona i Campionati del Mondo Under 17 a cui ha partecipato l’atleta Gaia Cantucci, grazie alla qualificazione ottenuta agli scorsi campionati Europei di Sochi (Russia). Gaia, nel suo girone di “ferro”, è riuscita ad aggiudicarsi solo 3 assalti sui 6 rimanendo purtroppo un po’ indietro in classifica generale e dovendo quindi andare alle dirette con l’handicap di affrontare atlete più quotate: alla prima diretta ha affrontato una schermitrice del Malesia sconfiggendola per 15 a 8, conquistando così il tabellone delle 64; poi alla diretta successiva si è incontrata con una atleta polacca quarta in classifica generale al cui cospetto si è purtroppo dovuta arrendere per 15 a 10, non senza aver tuttavia combattuto, esprimendo l’ottima scherma della scuola di Cerveteri. Gaia ha così terminato la sua gara al 56 posto; posizione di tutto rispetto considerando proprio l’importanza della manifestazione.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY