Cerveteri. Esposto al Prefetto: “L’Amministrazione non risponde alle interrogazioni”

0
373

CERVETERI – I consiglieri comunali di minoranza Aldo De Angelis e Salvatore Orsomando hanno presentato un esposto al Prefetto e a tutte le sedi competenti non trovando riscontro da parte del Sindaco e dell’Amministrazione comunale a varie interrogazioni consiliari presentate, con richiesta di risposta scritta, “in spregio a quanto sancisce la normativa vigente e il Regolamento Funzionamento Consiglio Comunale, il quale prevede che la risposta sia resa entro 30 giorni”.
“Non va bene affatto che possiate pensare di non rispondere a richieste circostanziate che riguardano come, quando e cosa avete fatto nella gestione della cosa pubblica – affermano i due consiglieri – Perché la cosa pubblica (res pubblica) è, per l’appunto, pubblica, e la nostra Repubblica ha una Costituzione che dovete conoscere, riconoscere e rispettare. Nella Repubblica, per vostro rammarico ma per nostra tutela e diritto, esiste la tripartizione dei poteri dello Stato: la separazione di questi poteri è garanzia di tenuta democratica. Potere legislativo, potere esecutivo (a livello locale, il vostro) e potere giudiziario. Nessuno nega, tantomeno noi, che debbano esserci autonomie tra i poteri. Ma la democrazia e lo Stato di Diritto sono garantiti dal reciproco rispetto e riconoscimento di questi poteri. Ma laddove la politica pretende di non dar conto delle proprie scelte, laddove la politica si muove senza la necessaria trasparenza, laddove la politica si autoproclama svincolata dai limiti imposti dalla Carta Costituzionale, allora, inevitabilmente, il ricorso alla verifica di quanto fatto da parte della Procura, diventa non solo lecito, ma doveroso”.
“L’esposto è stato presentato – concludono De Angelis e Orsomando – Valuteranno il Prefetto e il Procuratore se quanto segnalato è degno di nota oppure se non integra nessuna fattispecie di infrazione. Noi non ci sostituiamo ai magistrati. Sono loro che verificano, ne hanno competenza e titolo”.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY