Cerveteri: cultura, tradizione e solidarietà per la Festa di San Michele Arcangelo

0
130

Durante i festeggiamenti raccolte fondi destinate alle famiglie colpite dal terremoto

Grande attesa a Cerveteri per i festeggiamenti per San Michele Arcangelo. L’Amministrazione comunale di Cerveteri, con la collaborazione della Pro Loco, dei Rioni, e delle Associazioni del territorio ha in programma tre giorni di cultura, arte, spettacolo e tradizione. Tante le iniziative, tutte ad ingresso gratuito, destinate a tutta la famiglia.

Tre giorni di Festa dedicati alla nostra città e al nostro Santo Patrono – ha dichiarato Alessio Pascucci, Sindaco di Cerveteri – mi complimento con la Pro Loco e tutti i nostri Rioni per il ricco programma di iniziative organizzato. Sono orgoglioso inoltre che nel cartellone dei tanti eventi che si svolgeranno, ci siano delle iniziative dedicate a raccogliere fondi verso le popolazioni colpite dal sisma. Sono certo che la nostra città parteciperà numerosa e si dimostrerà ancora una volta una città solidale”.

Sabato 6 maggio dalle ore 18.30 apertura degli stand espositivi e degli stand enogastronomici della Pro Loco e dei Rioni. Dalle 20.00 musica ed intrattenimento, una serata di raccolta fondi in favore delle popolazioni colpite dal terremoto.

Ricco e variegato il programma di domenica 7 maggio. Come ogni prima domenica del mese alla Necropoli della Banditaccia e al Museo Nazionale Caerite l’ingresso sarà gratuito. Per l’occasione l’Amministrazione comunale promuove visite e tour guidati. In occasione dei festeggiamenti del Santo Patrono torna anche il Caere Express, il trenino turistico che ogni volta attira tantissimi turisti e visitatori. In programma visite alla meravigliosa Via degli Inferi, alla Tomba delle Colonne Doriche e all’interno del Recinto della Necropoli.

Si comincia alle ore 10.00 con le animazioni per i bambini in sella a cavalli e minipony. Alle ore 12.00 Apertura di stand gastronomici e pic nic all’interno del Parco della Legnara. Dalle 15.30 parte un ricco pomeriggio di giochi. Si comincia con il torneo di briscola, per poi proseguire alle 16.30 con la tradizionale ‘Gara della Pasta’. Alle 17.00 ad animare la festa sarà il Gruppo Bandistico Caerite, che sfilerà in musica nelle vie del Centro Storico.

Alle 17.15 Rioni protagonisti con ‘Pasticciere in passerella’ e la consueta gara del dolce più buono , più simpatico e gustoso. Alle 18.30 il divertimento prosegue con ‘il Palo della Cuccagna’, una vera e propria tradizione della Festa del Santo Patrono. La serata prosegue alle 19.30 con la musica del Gruppo Bandistico Caerite e gli stand gastronomici della Pro Loco e dei Rioni.

Lunedì 8 maggio, giorno di San Michele Arcangelo, come tradizione processione solenne in onore del Santo Patrono per le vie del paese. Partenza dalla Chiesa Santissima Trinità in Via Fontana Morella a partire dalle 20.30.

I festeggiamenti del Santo Patrono interesseranno anche il Borgo di Ceri, con la seconda edizione di ‘Io Vino’, un ciclo di degustazioni dedicate ai sapori delle Regioni Marche e Campania all’interno della suggestiva cornice di Palazzo Torlonia. Per informazioni e prenotazioni chiamare il numero 3383108758.

  • Share/Bookmark
SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY