“Cari Astorre e Leodori, venite anche a Cerveteri e smentite certe voci”

0
132

CERVETERI – “Caro Astorre, caro Leodori, visto che verrete a Ladispoli a supportare la campagna elettorale di Pierini e del Pd, vi chiediamo di fare un passaggio anche a Cerveteri”. Con queste parole il segretario cittadino del Pd Maurizio Falconi si appella ai due esponenti di spicco del partito in vista delle imminenti elezioni amministrative ceriti.
“Venite anche a Cerveteri – afferma – a sostenere il Partito Democratico in questa difficile campagna elettorale. Venite a combattere insieme a noi i pericolosi populismi, sia quelli di destra, sia quelli mascherati da finta sinistra e che invece nascondono colate di cemento a vantaggio di chissà quali interessi. Venite a combattere insieme a noi la distruzione della Zona Artigianale, dove l’amministrazione uscente vuole invece fare un mega centro commerciale, che distruggerebbe definitivamente i tanti piccoli commercianti già in gravissime difficoltà. Venite a spiegare, con le parole del nostro segretario nazionale Matteo Renzi, l’importanza del rispetto delle nostre regole di democrazia interna, contro gli scissionisti pronti a cambiare idea a seconda del vento e di come più gli conviene. Venite a parlare alla nostra grande comunità democratica. E se non potete quel giorno perché siete già a Ladispoli, diteci quando siete disponibili che organizziamo un evento insieme. Ma venite a Cerveteri, anche per confutare strane voci secondo le quali stareste lavorando contro il Pd. Assurdo. Un’offesa inaccettabile.
“Venite a Cerveteri quindi – conclude Falconi – smontiamo queste voci. Venite per dire a tutti, insieme a noi e a testa alta: Viva Cerveteri! Viva il Partito Democratico! Diffidate delle imitazioni”

  • Share/Bookmark
SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY