Bracciano. Presentata la richiesta di interruzione della captazione dal lago

0
172

BRACCIANO – Il Comitato per la Difesa del Bacino Lacuale Bracciano-Martignano ha inviato quest’oggi a vari enti una richiesta di interruzione della captazione di acqua dal lago di Bracciano.
Nella nota si legge come il Comitato abbia preso atto che, dalla lettura della stadia posta a Trevignano Romano, “il livello del lago di Bracciano risulta essere a quota meno 1,22 metri dallo zero idrometrico impostato dal Parco regionale di Bracciano-Martignano a 163,04 metri s.l.m.”.
“Il Comitato pertanto, preso atto che il livello del lago si trova ampiamente sotto la quota di 161, 90 metri s.l.m. imposta come minimo raggiungibile dall’Ufficio Speciale del Genio Civile per il Tevere e per l’Agro Romano nella allegata prescrizione, richiede pertanto l’immediata interruzione delle captazioni dal lago di Bracciano e la verifica della esistenza e del corretto funzionamento del meccanismo di blocco automatico delle captazioni previsto nelle prescrizioni citate”.

  • Share/Bookmark
SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY