Bracciano. Gentili: “Su appalto servizi igiene urbana no ad affidamenti diretti”

0
175

BRACCIANO – “In Consiglio comunale riguardo il previsto affidamento dell’appalto del servizio di igiene urbana ho detto chiaramente che avrei votato a favore alla delibera nel caso in cui fosse stato deciso che anche in fase temporanea si procedesse ad una specifica gara. La maggioranza invece, non accogliendo la richiesta, ha proceduto all’approvazione del provvedimento riguardante l’Approvazione quadro economico della spesa per l’affidamento dei Servizi di Igiene Urbana del Comune di Bracciano. Affidamento del Servizio da espletarsi attraverso gara d’appalto”. A parlare è Claudio Gentili, consigliere comunale di Per un’altra Bracciano, secondo il quale tale scelta della maggioranza “apre la strada, ad un possibile affidamento diretto e conseguentemente ad un probabile affidamento dell’appalto per 2milioni e 300mila euro a una società operante nel settore vicina all’amministrazione comunale”.
“Questa giunta – osserva ancora Gentili – ha avuto mesi per procedere all’indizione della gara ma solo il 22 agosto scorso, con l’adozione di questo provvedimento, ha avviato le procedure che poi dovranno portare ad un bando. Poiché la scadenza del 30 novembre è vicina con molta probabilità, ricorrendo all’urgenza, non si potrà fare altro, come evidentemente vorrebbe l’amministrazione, che procedere ad un affidamento diretto, aggirando regole e procedure”.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY