Bracciano. Asl, due cicli di formazione ed un nuovo sportello per contrastare la violenza di genere

0
338

BRACCIANO – La ASL RM 4, in collaborazione con l’Associazione “Differenza donna”, sta organizzando nei vari distretti sanitari l’attivazione del progetto “IL ROSA AL CENTRO”, che prevede l’implementazione, il coordinamento e la messa in rete di servizi in favore di donne e minori vittime di violenza.
L’iniziativa, possibile grazie ad un finanziamento ad hoc della Regione Lazio, è finalizzata a far emergere il fenomeno della violenza di genere e a favorire una sempre più vasta riconoscibilità sociale attraverso la formazione qualificata degli operatori socio sanitari e di tutta la rete territoriale di riferimento.
Il primo corso di formazione destinato agli operatori della Roma 4 si è svolto nei giorni scorsi (15 – 16 – 17 – 18 Febbraio) presso il Centro Polifunzionale di Bracciano, nell’ambito del quale figure professionali specifiche come psicologhe, sociologhe, avvocate e una giornalista medico scientifica hanno portato le loro conoscenze teorico-pratiche agli operatori socio sanitari (medici, psicologi, infermieri, ostetriche, educatori professionali, assistenti sanitarie, associazioni e tutti i soggetti operanti nella rete di supporto alle donne) per intercettare la violenza e fronteggiarne l’emergenza attraverso un approccio appropriato.
In questa ottica è prevista a breve l’attivazione presso l’Ospedale di Bracciano di uno Sportello Antiviolenza denominato “Codice Rosa” dedicato alle donne e ai minori vittime di violenza, per offrire un servizio di sostegno immediato e dare una risposta concreta.
Lo sportello sarà attivo due volte la settimana presso l’Ospedale Padre Pio, con la presenza di un’operatrice specializzata dell’Associazione “Differenza Donna” ma comunque un’operatrice sarà reperibile telefonicamente 24 ore su 24.
Al fine di ampliare la formazione sul territorio e presso il personale dipendente, l’Azienda Sanitaria ha organizzato una seconda edizione del corso di formazione che si sta svolgendo proprio in questi giorni presso la Sala Ruspoli, in Piazza S. Maria, 1, a Cerveteri.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY