Bracciano. Affidamento impianti sportivi comunali: una delibera di giunta detta gli indirizzi

0
152

BRACCIANO – Al via la procedura negoziata per la concessione degli impianti sportivi comunali di via Cupetta delle Cartiere. La giunta comunale di Bracciano ha dettato chiaramente gli indirizzi politici per accelerare l’affidamento della gestione degli impianti sportivi e più precisamente del campo sportivo in erba Vergari, pista di atletica e pertinenze, palestra di muscolazione e campo sportivo in terra in via Cupetta delle Cartiere.

Il Sindaco di Bracciano Armando Tondinelli fa il punto: “La gara a evidenza pubblica in cui confidavamo è andata deserta ma non per questo ci tiriamo indietro – ha detto il sindaco – avevamo detto che entro settembre avremmo provveduto ad affidare la gestione del campo e vogliamo mantenere la promessa fatta ai cittadini, individuando in tempi stretti a chi affidare la gestione degli impianti tramite procedura negoziata. È chiaro che i nostri intenti rimangono gli stessi e con ancora più convinzione diciamo senza ombra di dubbio che ad occuparsi della manutenzione straordinaria, della ristrutturazione e gestione professionale delle strutture sportive comunali di Bracciano si occuperà una realtà imprenditoriale seria e che già opera nel campo che sarà individuata a seguito della procedura di affidamento prevista dall’articolo 63 del nuovo Codice degli appalti, con il supporto di tutte le Aree funzionali interessate alla procedura”. 

“Siamo ormai in dirittura d’arrivo – conclude il Sindaco – quello che posso garantire è che a stretto giro gli impianti sportivi torneranno ad essere operativi e nostri ragazzi avranno a disposizione professionisti e gestori attenti e affidabili. Non impianti in degrado ma strutture sicure. Le polemiche e le strumentalizzazioni, come sempre, le lasciamo fuori da questo palazzo, un palazzo comunale aperto invece ai cittadini che condividono con noi il percorso di rinascita e crescita della nostra Città. Perché, come ho già detto in altre occasioni, Bracciano è differente dal passato”.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY