Borgo S. Martino, va in pensione la scuola Quartaccio

0
223

CERVETERI –  “Dopo 58 anni di onorato servizio il plesso scolastico di Quartaccio chiude.”Ad annunciarlo è il comitato di zona di Borgo San Martino. Il fine, fanno sapere dal Comitato, è quello di interrompere comunicazioni poco chiare, circolate e alimentate sui social anche da amministratori comunali con lintento di trarre profitto politico personale e creare solo disinformazione.

La scuola di Quartaccio è stata chiusa – ha dichiarato Luigino Bucchi, Presidente del CdZ di Borgo S. Martino – dopo circa due anni di confronto tra il Consiglio d’istituto, i genitori e lamministrazione comunale. In principio il trasferimento delle classi in altra sede era stato previsto per le vacanze di Natale 2015; successivamente, si è convenuto, invece, che era più logico e conveniente far concludere l’anno scolastico ai bambini nella stessa scuola.

La scuola è stata chiusa per due motivi, ha aggiunto Bucchi: “La pericolosità della viabilità in prossimità del plesso scolastico in questione e la mancanza di fondi per la messa a norma di una scuola non più necessaria, visto che vi erano aule presso altri plessi, già in regola con la sicurezza, come il plesso scolastico di Borgo San Martino e il plesso scolastico di Valcanneto. In questultimo i bambini possono usufruire anche di spazi attrezzati all’aperto, inesistenti nel plesso scolastico di Quartaccio.

A seguito di un incontro tra il Comitato di zona di Borgo San Martino, il Sindaco Pascucci e il Vice Sindaco Zito, è emersa la possibilità – ha concluso Bucchi – di realizzare nellex edificio di Quartaccio un centro diurno attrezzato per disabili, smentendo così voci allarmate in merito ad una imminente sistemazione di immigrati.

Antonella Marrucci

  • Share/Bookmark
SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY