Boom di viaggiatori in pochi giorni sui bus tra Ladispoli, Cerveteri e Fiumicino

0
172

LADISPOLI – “Un successo oltre ogni aspettativa, i cittadini di Ladispoli e Cerveteri hanno risposto massicciamente alla possibilità di viaggiare fino all’aeroporto Leonardo da Vinci ed ai centri commerciali di Fiumicino grazie all’introduzione della nuova linea sperimentale di bus urbani. Su cui è possibile viaggiare a costi estremamente accessibili”.
A parlare è il consigliere delegato ai trasporti, Pierlucio Latini, che ha annunciato il boom di vendite di biglietti in pochi giorni per la nuova linea.
“Abbiamo avuto notizia – prosegue Latini – che in meno di dieci giorni sono stati staccati oltre 600 biglietti per Fiumicino, soprattutto acquistati da giovanissimi e famiglie che non debbono più spendere soldi per benzina ed autostrada per andare a Parco Leonardo e Da Vinci. Ricordiamo che con 1,10 euro si viaggia da Ladispoli e Cerveteri per Fiumicino. Senza dimenticare che gli abbonati possono viaggiare su questa nuova linea senza costi aggiuntivi. Il boom di viaggiatori conferma la bontà dell’iniziativa adottata dai comuni di Ladispoli e Cerveteri che hanno sempre lavorato in sintonia per ottimizzare il trasporto pubblico del litorale. E’ un servizio particolarmente importante sia per le persone che lavorano a Fiumicino e non dovranno più usare l’automobile spendendo soldi per benzina ed autostrada, sia per tutti coloro che debbono arrivare all’aeroporto per imbarcarsi. La linea per Fiumicino segue a ruota la riconferma dei bus per l’ospedale Bambino Gesù di Palidoro, utilizzato da oltre 6.000 utenti al mese, una tratta che abbiamo potenziato con una corsa in più definitiva”.
La linea per l’aeroporto prevede 10 corse giornaliere tra le ore 4,40 e 23,15. Dopo la fase di prova, se i numeri confermeranno la validità dell’iniziativa, le linee urbane saranno confermate in via permanente. Da lunedì, su richiesta degli utenti, saranno introdotti i nuovi orari che saranno consultabili sui siti dei comuni di Ladispoli e Cerveteri e su quello della Seatour appaltatrice del servizio.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY