“Biblioteca comunale: a quando la prossima versione”

0
159

SANTA MARINELLA – “La telenovela della ristrutturazione della Biblioteca Comunale si arricchisce di nuove e singolari puntate che la rendono sempre più misteriosa”. Con questa ironica premessa il circolo Pd di S. Marinella e S. Severa introduce un nuovo intervento sugli eterni lavori alla struttura comunale, i quali sembrano ancora ben lontani dalla loro conclusione.
“In data 13/09/2015 – ricordano dal Pd – l’Assessore Bronzolino dichiarava che il fascicolo per l’avanzamento dei lavori era i mano al Giudice, dalla cui decisione dipendeva la ripresa dei lavori dato che la prima ditta, poi fallita, aveva lasciato ‘molto’ materiale nel cantiere e in particolare i cristalli delle porte principali (di grande costo), che il Comune aveva chiesto di poter utilizzare. A detta dell’Assessore se il Giudice avesse accolto la tesi del Comune il risparmio sarebbe stato intorno ai 100.000 €. E’ di questi ultimi giorni la notizia, per voce del Sindaco, della ripresa dei lavori e di un accordo intercorso tra le due ditte interessate a suo tempo”.
“A questo punto – si interrogano dal Pd – la domanda sorge spontanea: ha deciso il Giudice sull’utilizzo delle vetrate e di conseguenza siamo arrivati a risparmiare quasi 100.000 € o si è intrapresa una strada diversa e saremo costretti a pagare noi le vetrate della Biblioteca? La risposta ci sembra d’obbligo. Non vorremmo che per riparare ad una evidente incapacità a gestire una situazione divenuta insopportabile e in alcuni passaggi ridicola, l’Amministrazione pur di arrivare a togliere di mezzo quel monumento all’inefficienza, tassi ancora una volta, noi cittadini.”

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY