“Avvocati a scuola” all’IIS “Cardarelli”

0
303

TARQUINIA – All’IIS “Vincenzo Cardarelli” di Tarquinia tornano gli avvocati tra i banchi di scuola. Il progetto, giunto al terzo anno consecutivo, è stato ideato e organizzato dal Circolo Forense Cornetano e realizzato grazie alla partecipazione e disponibilità del dirigente scolastico Laura Piroli. «Si tratta di un’altra iniziativa importante, per la formazione dei nostri studenti. – dichiara il dirigente – Siamo già al secondo incontro e i ragazzi sono veramente entusiasti. Ringrazio il Circolo Forense Cornetano per la loro disponibilità e professionalità». La convenzione, stipulata tra il circolo forense e l’istituto, prevede anche quest’anno un ciclo di sei incontri, rivolti agli alunni delle classi terze, quarte e quinte dei licei classico e scientifico, nel corso dei quali gli avvocati tarquiniesi cercheranno di affrontare, in modo originale e pratico, la trattazione di alcuni argomenti del nostro ordinamento giuridico. La terza edizione del progetto “Avvocati a scuola” consisterà in un corso monotematico sul diritto penale che tratterà preliminarmente le nozioni di base e i principi generali del diritto penale per poi esaminare i singoli reati contro la famiglia e la persona, contro il patrimonio, contro la pubblica amministrazione, le contravvenzioni, i reati informatici e, per finire, la nuova normativa sulle sostanze stupefacenti. Con questa iniziativa il Circolo Forense Cornetano vuole diffondere la cultura giuridica nel mondo giovanile, soprattutto tra gli alunni dei licei in cui non è previsto l’insegnamento del diritto, tentando di far emergere la stretta relazione esistente tra il diritto e la vita quotidiana con esempi pratici e l’analisi di fatti di cronaca. Durante la prima lezione, che si è svolta nei giorni scorsi presso l’aula magna ed ha visto la partecipazione di molti studenti, è stato introdotto il diritto penale, dalle origini ai giorni nostri, con un breve excursus storico-filosofico, ed è stato affrontato l’argomento delle sanzioni penali, dei reati, del dolo e della colpa e dell’applicabilità della legge penale. Nel corso dell’incontro, tenuto dagli avvocati Roberta Papalini e Cinzia Rossi, gli alunni dell’istituto scolastico tarquiniese hanno assistito all’illustrazione e spiegazione di casi pratici che hanno permesso alle relatrici di esporre in modo semplice e comprensibile alcuni concetti e principi del diritto penale.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY