Acquapendente. Cinzia Leone al teatro Boni con “Disorient express”

0
237

ACQUAPENDENTE – Dopo il successo dello spettacolo di esordio la scorsa domenica con “La verità nell’ombra” rappresentato dalla compagnia di attori-detenuti di Rebibbia, la stagione del Teatro Boni di Acquapendente, diretta da Sandro Nardi, propone subito un altro appuntamento da non perdere. Domenica 1 novembre alle ore 17.30 sarà in scena “Disorient Express” con Cinzia Leone e Fabio Mureddu, per la regia di Emilia Ricasolì e dello stesso Mureddu.
Uno spettacolo che racconta la confusione generata da una forma di democrazia virtual-virale alla quale eravamo impreparati. In “Disorient Express”, il nuovo spettacolo scritto a quattro mani e interpretato da Cinzia Leone e Fabio Mureddu, milioni di persone improvvisamente, grazie alle infinite opportunità di espressione offerte dalla tecnologia e dalla virtualità, parlano, esprimono opinioni e aggiungono informazioni. Siamo disorientati da un vento di contraddizioni che ci spettina tutti i pensieri. “Disorient Express” non è la storia di un treno che non sa dove andare, è una fotografia di gruppo in cui ci siamo tutti e tutti abbiamo un’espressione visibilmente disorientata. E come può non essere disorientata un’umanità travolta ogni minuto da un cambiamento? Come possiamo essere sicuri di noi stessi e della realtà che ci circonda se ad ogni notizia sentita in televisione possiamo trovare contemporaneamente la smentita su Internet? Come possiamo rilassarci con lo zapping, se, anche potendo scegliere tra centinai di canali, troviamo ovunque la stessa cosa: gente che canta o che cucina?
Le musiche sono di Marco Schiavoni, scenografie di Adriano Betti, costumi di Francesca Mescolini, consulenza artistica di Giuliano Perrone.
Per ulteriori informazioni: www.teatroboni.it – 0763.733174 – 334.1615504.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY