Una trilogia del prof. Livio Spinelli alla Biblioteca Comunale di Ladispoli

0
324

LADISPOLI – Venerdì 22 gennaio, alle ore 16.45, presso la biblioteca comunale “Peppino Impastato” in via Caltagirone, l’assessore alla Cultura del Comune, Francesca Paola Di Girolamo e l’ex sindaco Gino Ciogli, presenteranno la trilogia del prof. Livio Spinelli su Ebrei, Musulmani e Cristiani: un viaggio dall’Agro Romano a Gerusalemme, passando per Roma e Costantinopoli. L’autore ricostruisce con dovizia di particolari, anche attraverso vicende personali, le radici storiche dell’incontro-scontro tra popoli e religioni, partendo dal cuore dell’Agro Romano.
Il 1° Volume dal titolo “Il sionismo in Italia e nella politica estera fascista“ (I libri del Borghese – Pagine – 2014) narra fatti accaduti nei nostri luoghi: dai discendenti dell’Imperatore Federico Barbarossa che vivono oggi a Ceri, alla marcia su Roma della colonna Perrone Compagni attestata a S.Marinella. La nascita a Civitavecchia nel 1934 dell’attuale Marina Militare di Israele, Hitler a Furbara e S.Marinella, Pio XII con la sue abitazioni a Santa Marinella e Ladispoli. Re Faruk di Egitto in esilio a S.Marinella. Gheddafi alla scuola di Guerra di Civitavecchia. Rachele Mussolini e la Sarfatti in vacanza a S.Severa, la Petacci e Mussolini all’Hotel Regina di S.Marinella.
Il 2° volume dal titolo “Mussolini, Bush e i nazionalisti islamici“ (I libri del Borghese – Pagine – 2015) inizia con L’Asse del male, la 3a Guerra Mondiale e l’Armageddon – la battaglia finale – che inizierà quando Al-Dajjal, Il Mentitore, apparirà in un punto tra l’Iran e la Siria, con una corte di 70.000 seguaci della città di Isfahan da lui ingannati.
Il 3° Volume – in preparazione per il 2016, in occasione del Giubileo – inizia con Papa Francesco e la spiaggia di Sant’Agostino a Centumcellae (oggi di Civitavecchia) dove il Santo Dottore della Chiesa incontrò il bambino che con una conchiglia cercava di mettere in una buca tutta l’acqua del mare.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY