“Una classifica targata Cinque Stelle”

0
187

CIVITAVECCHIA – Secondo Natale sotto l'”illuminat” guida a 5 stelle ed alcune brevi considerazioni nascono spontanee.
Considerando oramai quasi conclusi i tre quarti del secondo anno di attività amministrativa dei pentastellati, ci sembra doveroso fornire il nostro parere sulle innumerevoli (sigh!) proposte di sviluppo finora partorite dai grillini nel corso di consigli comunali che hanno contribuito a dare spessore e qualità alla politica cittadina. Da una prima analisi notiamo emergere, in una sorta di escalation, una vera e propria classifica che facciamo nostra perché interssante al punto da sentirci in dovere di renderla pubblica.
Eccola di seguito:
1° La tessera Card Grill L (tentativo non riuscito, grazie al cielo, che stava per essere messo in piedi da militanti Grillini e rappresentati di associazioni note);
2° la cartina tornasole… scusate, pardon, la piantina di Civitavecchia (tentativo riuscito e rimasto sconosciuto alla città su come, quando e quanto)
3° i raccoglitori per carta e plastica da interno (paradossale organizzare una raccolta differenziata da interno quando il servizio di raccolta in città è scarsissimo, forse inefficiente, e la discarica ha superato, per più del doppio il limite di capienza lasciandoci in emergenza totale rifiuti);
4° il regolamento delle transenne (addirittura un consiglio comunale per approvare il transennamento che pervade in lungo ed in largo tutto il percorso stradale cittadino!!!)
5° il progetto del megahotel a Fiumaretta e relativo centro commerciale (in totale difformità con il programma elettorale pentastellato depositato a marzo alle ultime elezioni comunali 2014);
6° la cena per i commercianti/imprenditori e relativa richiesta fondi per le luminarie (con una città in miseria e la povertà che regna sovrana le cene non si organizzano per beneficenza, e quindi per aiutare i più disagiati, bensì per decorare la città… bah…)
All’ultimo posto, ma non meno importante, apprendiamo della Conferenza itinerante: si effettuerà una riunione straordinaria per decidere i luoghi più idonei atti alle realizzazioni di eventi prenatalizi e preestivi… Di fronte a tanta impreparazione ed inattività progettuale/propositiva, data la vana azione amministrativa riscontrabile oggettivamente, vorremo dare un consiglio ai nostri grillini: prima di organizzare eventi nei luoghi da ritenere idonei (a parer loro), visto che hanno invitato tutte le forze cittadine ad una conferenza itinerante sul territorio cittadino, sarebbe forse il caso di rimettere in condizioni di decenza, leggi sicurezza, strade, parchi, piazze, marciapiedi etc che versano in uno stato di incuria totale? Secondariamente si passerà alla decisione su quali siano le zone più idonee per effettuare feste e spettacoli… Non crediamo possano essere queste le priorità amministrative di una città come la nostra…

Giancarlo Frascarelli – Forza Italia Civitavecchia

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY