Santa Marinella – passeggiata: al via il bando per la ricerca di un gestore stagionale

0
328

L’apertura delle buste prevista per il 13 giugno. Entro il mese l’affidamento.

E’ stato pubblicato ieri l’avviso pubblico di gara per il reperimento di un gestore stagionale dello stabilimento balneare la Perla del Tirreno. Ciò in attuazione di un preciso indirizzo fornito dalla giunta comunale e dopo avere acquisito una perizia sulla sicurezza statica dell’immobile.

Una soluzione temporanea che si è resa necessaria sia per l’incertezza normativa che in questa fase interessa tutta la materia delle concessioni demaniali e sia in attesa della definizione del procedimento di finanza di progetto il cui esito non si è ancora concluso.
Come noto, l’articolo 7 della nuova legge regionale 26 giugno 2015 n. 8 in materia di demanio marittimo prevedeva l’obbligo in capo alla Regione Lazio di adeguare, entro il 31 agosto 2015, il regolamento regionale 15 luglio 2009 n. 11 e di adottare, conseguentemente, nei successivi trenta giorni, il piano regionale di utilizzo delle aree del demanio marittimo, a cui i comuni, nei successivi trenta giorni, dovevano poi adeguare i loro P.U.A. Ad oggi, non essendo però intervenuta l’attesa disciplina regionale, i Comuni si sono trovati in una fase di vacatio legis, senza trascurare la circostanza che la direttiva 2006/123/CE impedisce alla normativa nazionale di prorogare in modo automatico la data di scadenza delle concessioni per lo sfruttamento economico del demanio pubblico marittimo e lacustre, trattandosi, infatti, di procedimenti che devono essere aperti alla libera concorrenza.

Nella valutazione del canone da conferire al comune, il bando tiene conto del costo degli interventi a carico dell’aggiudicatario, già quantificati a monte nella perizia commissionata dall’amministrazione.

“Nonostante le enormi ed oggettive difficoltà – ha dichiarato il Sindaco Bacheca – siamo riusciti, anche di concerto con la Regione Lazio, a trovare una soluzione temporanea, che da un lato ci consente di superare questa fase transitoria e dall’altro garantisce l’evidenza pubblica, in conformità alla nuova normativa. E’ ovvio che è obiettivo prioritario di questa amministrazione trovare una soluzione definitiva che preveda un complessivo restyling della struttura, che tornerà ad essere il fiore all’occhiello della nostra città. In attesa che il gestore stagionale inizi l’attività provvederemo con interventi di pulizia dell’arenile antistante”.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY