La Cisal-FederEnergia si interroga sul dott.Guerrini

0
253

Sono tante e tutte rivolte alla sanità locale le domande chela Cisal-FederEnergiavorrebbe sottoporre al Dott. Guerrini. Di fronte alla volontà espressa dal candidato sindaco di realizzare un Ospedale nuovo e all’avanguardia, con più personale ed un nuovo reparto oncologico e urologico è lecito chiedersi come potrà la Regione Lazio, dove la sanità è in forte crisi e sta riducendo tutto per poter risparmiare, trovare i finanziamenti per realizzare questo sogno.

La politica dovrebbe evitare i tanti disservizi sulla salute che ogni giorno affrontano i cittadini (nonostante il grande lavoro che il personale sanitario, quasi sempre sotto organico, riesce ad offrire all’Ospedale di Civitavecchia e di Bracciano) e a volte sono le Fondazioni private, CA.RI.CIV. e Civico Uno, che tentano, attraverso delle raccolte fondi, di dare un contributo alle ristrutturazioni dell’ospedale, mentre le associazioni dei volontari  si occupano di alleviare le sofferenze dei malati del nostro comprensorio.

La Cisal-FederEnergia proprio perché la politica non può rimanere cieca si chiede: “dove era il Dott. Guerrini visto che ci risulta che fa politica da qualche anno  ed era anche in maggioranza nell’ultima amministrazione e perché solo oggi che è candidato a Sindaco chiede risposte certe?”.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY