Droga all’Umberto I, Santori: “Attivare verifiche su altri ospedali”

0
174

ROMA – “La sanità non funziona, e ora ci mancava anche lo spaccio di droga all’interno del Policlinico Umberto I. Serve fare pulizia all’interno degli ospedali, di fannulloni, spacciatori e ladri, anche a tutela dei tanti lavoratori onesti che ogni giorno operano nelle nostre corsie con sacrificio e professionalità. Per questo ci tengo a ringraziare le forze dell’ordine e la Magistratura per l’egregio lavoro svolto a difesa dei pazienti, dei lavoratori onesti e dei contribuenti. Ora è il momento di verificare se tali gravi pratiche illegali avvengano anche in altri nosocomi della Capitale”, così dichiara in una nota Fabrizio Santori, consigliere regionale del Lazio e membro della commissione Salute, che annuncia un’interrogazione urgente al presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti in merito all’inchiesta sul traffico internazionale di farmaci che venerdì scorso ha portato ad otto arresti, due dei quali tra i tecnici della farmacia interna al Policlinico Umberto I, contesto nel quale emergono i contorni di un consistente giro di spaccio di cocaina all’interno dell’ospedale.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY