Civitavecchia. Pubblicato avviso per progetti di “Vita indipendente”

0
167

CIVITAVECCHIA – L’Amministrazione comunale comunica che è stato pubblicato l’avviso pubblico per la partecipazione a progetti per la “vita indipendente”. Possono presentare istanza di finanziamento di un Progetto per la vita indipendente le persone con grave disabilità fisica, intellettiva, sensoriale, con capacità di esprimere direttamente o attraverso un amministratore di sostegno o in mancanza attraverso i familiari la propria volontà, in possesso dei seguenti requisiti:

residenza nel Distretto 4.1;
età compresa fra 18 ed i 64 anni;
certificazione di handicap grave, ai sensi dell’art. 3, comma 3 della legge 104/1992;
valore ISEE del nucleo familiare del richiedente non superiore a € 20.000,00;
non fruire di contributi economici per assegni di cura

La finalità dei progetti di vita indipendente è quella di sostenere la “Vita Indipendente“, con la quale si intende la possibilità, per una persona adulta con disabilità grave, di autodeterminarsi e di poter vivere il più possibile in condizioni di autonomia, avendo la capacità di prendere decisioni riguardanti la propria vita.

Modalità di presentazione delle domande

Il richiedente il beneficio deve inoltrare domanda su apposito modulo, allegando la documentazione di seguito specificata:
Copia della certificazione di handicap grave, ai sensi dell’art. 3, comma 3 della legge 104/1992;
Attestazione ISEE ordinario del nucleo familiare;
Fotocopia del documento di identità in corso di validità dell’interessato e di chi presenta la domanda se persona diversa dall’interessato;
Copia del verbale di invalidità di altri componenti del nucleo familiare.

Per la compilazione della domanda i richiedenti possono avvalersi del supporto del Punto Unico di Accesso (PUA) c/o la ASL in via Etruria Tel. 0696669353.

Le domande, corredate dalla documentazione richiesta, devono essere consegnate al protocollo del Comune di residenza entro le ore 12:00 del 28 febbraio 2019.

Farà fede il timbro riportante la data del protocollo del Comune di residenza.

Le domande pervenute dopo la scadenza del presente avviso saranno valutate in ordine di arrivo, solo in presenza di disponibilità finanziaria. 

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY