Michio Kaku, l’impossibile diventa possibile?

0
588

Michio Kaku è un fisico teorico impegnato da anni nello studio della teoria delle stringhe, di cui è stato il primo a dare una formulazione in termini di teoria di campo. Lo scienziato ha dichiarato di aver trovato la prova dell’azione di una forza che “governa tutto”.

L’affermazione ha ovviamente creato molto scalpore nella comunità scientifica e non, ad ogni modo, il fisico, utilizzando la tecnica del “semi–radio primitivo di tachioni”, è giunto alla conclusione secondi cui viviamo in un una sorta di “Matrix”: “Sono arrivato alla conclusione che ci troviamo in un mondo fatto di regole create da un’intelligenza, non molto diverso dal suo videogioco preferito, ovviamente, più complesso e impensabile.”

“Credetemi, tutto quello che fino a oggi abbiamo chiamato caso, non avrà alcun significato, per me è chiaro che siamo in un piano governato da regole create e non determinate dalle possibilità universali, Dio è un gran matematico” ha dichiarato il fisico teorico.

Qualcosa che è impossibile oggi lo sarà necessariamente anche tra centinaia o milioni di anni?

“Come fisico, ho imparato che ‘impossibile’ è sovente un termine relativo. […] Nel breve arco della mia vita mi è capitato più volte di vedere l’apparentemente impossibile trasformarsi in fatto scientifico assodato”

[youtube_sc url=” https://www.youtube.com/watch?v=spDShZFnl_o” title=”Michio%20Kaku”]

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY