Costituzione Kapha

0
484

L’energia di Kapha si compone di acqua e terra, governa la forza e la massa.

Freddo, pesante, umido, liscio e morbido. Le persone con costituzione Kapha hanno un fisico ben piantato, spalle e fianchi larghi e ingrassano facilmente.

I capelli e la pelle sono spessi e grassi, hanno il bianco degli occhi limpido e le palpabre pesanti e spesse. Sono goffi, lenti, tendono all’inattività e a dormire troppo.

Il loro corpo emana un odore molto forte, hanno un approccio al sesso poco fantasioso e possiedono un’ intelligenza media. Non cadono facilmente in depressione, sono più materiali che spirituali.

Uno squilibrio del dosha Kapha si può manifetare con: un’apparenza esile, flaccida per scarsa nutrizione; corpo debole ed eccessivamente morbido, impotenza, digestione rallentata, eccessiva secrezione di muco, gelosia, insicurezza e intolleranza.

I tipi Kapha devono sempre preferirire cibi leggeri, piccanti ( favoriscono la digestione e danno calore al corpo), amari, astringenti (aiutano a frenare l’ appetito). Devono prestare attenzione nell’ uso degli zuccheri, dei grassi e del sale che può provocare ritenzione idrica, consumare soprattutto verdure fresche, erbe, spezie e fare ogni giorno attività fisica.

Quindi bisogna adottare una dieta a basso contenuto di grassi giustamente equilibrata con uso di spezie adatte. Tra i cereali che kapha può assumere troviamo:miglio, orzo, avena, granoturco; può far uso di tutti i legumi (in particolare lenticchie rosse), evitando tutti quelli derivati dalla soia (no tofu). Tra le verdure troviamo:  barbabietole, carote, ravanelli, cavoli, cavolfiori, cavolini di Bruxelles, mais appena colto, germogli di bambù, melanzane, cipolle mentre patate,pomodori, cetrioli, zucchini e zucca sono da evitare; ben accette le verdure a foglia larga. No a formaggio, burro, latte freddo, gelati ma solo prodotti caseari di facile digestione. La frutta secca con moderazione (mandorle, noci, anacardi), mele, melograni, papaia, mango in moderate quantità. Attenzione, banane, uva, datteri, arance sono troppo nutrienti e come ananas e anguria possono aggravare Kapha.Si ad olio di girasole e di mais da usare in piccole quantità, evitare tutti i dolcificanti tranne il miele invecchiato di almeno sei mesi. Per la costituzione kapha quasi tutte le spezie piccanti e pungenti vanno bene e sono ben tollerati il pepe di cayenna, il peperoncino rosso e il pepe nero.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY